ELCE
EnteLivorneseCassaEdile
ELCEcolor
 
 
-
-
-
-
  IMPRESE  
  Iscrizioni
  Area Riservata
  Modulistica
  Normative
  Tabelle
  Prestazioni
 
  LAVORATORI  
  Iscrizioni
  Area Riservata
  Modulistica
  Tabelle
  Prestazioni_   Extracontrattuali
 
  LINK  
  CNCE
  ANCE
  Sindacati
  Patronati
  Enti Paritetici
 
 

 

  CNCE
  INPS
INAIL

 
 
<<...TORNA ALL'ELENCO PRESTAZIONI EXTRACONTRATTUALI
 
BUONI LIBRO
DOCUMENTAZIONE OCCORRENTE

2009/2010, ai lavoratori studenti ed agli operai che hanno a carico figli studenti iscritti alle scuole medie inferiori e superiori, verrà assegnato un buono valido per l'acquisto di libri scolastici del valore rispettivamente di:

 

  • domanda su modulo predisposto dall'Ente da presentare entro il 31 dicembre dell'anno in cui ha inizio l'anno scolastico. Le domande pervenute dal 1° gennaio dell'anno successivo non saranno riconosciute valide ai fini della corresponsione del buono libro;
  • certificato rilasciato dalle Autorità Scolastiche comprovante l'iscrizione all'anno scolastico in oggetto, dal quale risulti se lo studente è iscritto per la prima volta oppure ripetente;
  • nel caso si tratti di prestazione per i figli ' stato di famiglia in carta semplice oppure autocertificazione (che è possibile compilare direttamente sul modulo predisposto dall'Ente).

 

 

NON RIPETENTI DELLA STESSA SCUOLA:

- SCUOLA MEDIA INFERIORE

  • euro 150,00 per l'iscrizione alla classe I;
  • euro 110,00 per l'iscrizione alle classi II e III.


- SCUOLA SUPERIORE

  • euro 170,00 per l'iscrizione alla classe I;
  • euro 110,00 per iscrizioni alle classi II, III, IV e V.

RIPETENTI :

euro 60,00 senza distinzione di classe

 

CONDIZIONI RICHIESTE
Il diritto al buono libro sussiste nel caso di iscrizione presso scuole statali, parificate o legalmente riconosciute.
La prestazione verrà riconosciuta agli operai iscritti che possano far valere almeno 600 ore lavorate e/o figurative nel semestre aprile/settembre.
Gli operai dovranno altresì risultare in forza, durante i mesi di giugno e di luglio, con una ditta iscritta presso l'Ente Livornese Cassa Edile che abbia provveduto a versare, per gli stessi mesi, i relativi accantonamenti e contributi.
Resta inteso che tale prestazione non dovrà essere erogata da altra Cassa Edile.
Agli operai in forza ad imprese che provvederanno al versamento degli accantonamenti e dei contributi, relativi al semestre aprile/settembre, oltre il termine ultimo del 31 gennaio dell'anno successivo, questa Cassa non riconoscerà più il diritto all'assegnazione del buono libro.
 
 
 
 
Posta Elettronica Certificata